logo associazione

la ruota delle stagioni

LA RUOTA DELLE STAGIONI

EQUINOZIO DI PRIMAVERA

 

Nella Ruota delle Stagioni l’Equinozio segna il momento nel quale il giorno e la notte hanno la stessa durata.
L’Equinozio di Primavera segna proprio il momento dell’unione in un simbolismo cosmico, legato al risveglio della Natura.

Accoglieremo questo passaggio in due incontri: “Luce e Ombra” e “Rinascere e Rifiorire”.
Saranno due incontri per festeggiare i passaggi delle stagioni ed insieme cogliere, modellare e sfruttare le energie di questi giorni per vivere in sintonia con la Terra, il Cosmo, le nostre Guide e noi stessi.

equinozio-di-primavera-ruota-delle-stagioniLUCE e OMBRA

L’ Equinozio è la festa degli opposti, della dualità: delle forze maschili e femminili rappresentate dal giorno e la notte e dall’equilibrio cosmico che producono garantendoci vita e abbondanza. È il momento nel quale la Luce e l’Ombra si equilibrano. Subito dopo l’Ombra, trascorso l’inverno lascia spazio alla Luce, o... la Luce si fa spazio nell’Ombra.
Un bel insegnamento: accogliere, lasciar andare e farsi accogliere!
 

RINASCERE - RIFIORIRE

L’Equinozio è il momento della Rinascita, dei nuovi progetti. È il momento in cui è possibile realizzare quei sogni che sono stati in gestazione e custoditi durante l’inverno. È il momento adatto per aprirsi ai sentimenti e viverli nella loro totalità.


COME SI SVOLGE
Stando in cerchio, per entrare in connessione con le energie della Primavera, utilizzeremo pratiche antiche come il viaggio Sciamanico con il tamburo, la danza, i canti, la meditazione e rituali di varie popolazioni, ma soprattutto vivremo questa esperienza partendo da un “punto” molto importante: dai nostri Cuori, con Amore e Gratitudine per noi stessi, per chi ci sta accanto e per la Terra!

Una o più persone suoneranno il tamburo accompagnando gli altri nel viaggio.
Alla fine del viaggio, chi vuole condivide la propria esperienza con gli altri.

A CHI SI RIVOLGE
Il cerchio è esteso a tutti anche a chi non ha alcuna esperienza, l’unico requisito è essere aperti a questo tipo di ricerca spirituale.

MATERIALE OCCORRENTE
Abbigliamento comodo, calzettoni (si sta senza scarpe), un foulard/bandana, coperta, sonagli e tamburo (chi li ha, se no li diamo noi).
Alla conferma di partecipazione vi verranno date indicazioni ulteriori.

QUANDO SI SVOLGONO GLI INCONTRI?
Vai al calendario per vedere quando sono in programma gli incontri oppure chiamaci al numero in fondo alla pagina

Conduce Roxana Gambero
Operatrice di Discipline Naturali: trattamenti sciamanici individuali, incontri di gruppo di Viaggio sciamanico, Counseling Sciamanico, Hot Stone, Cristalloterapia, Riflessologia plantare, Trattamenti rilassanti ed equilibranti, Massaggio Californiano, Fiori di Bach, Radioestesia dell’Anima.

LA RUOTA DELLE STAGIONI è un percorso in otto tappe per far chiarezza sul nostro momento presente, per lasciar scorrere il passato serenamente e per dare vita nuova ed energia a noi stessi, ai progetti piccoli e grandi, alla nostra vita e alle nostre relazioni. Sono momenti carichi ognuno di un’energia diversa e particolare (lo possiamo riscontrare nella natura) che, imparando a stare connessi con loro, possono facilitarci a dare impronte salde e profonde ad ogni nostro prossimo passo.

Le otto tappe sono

  • Equinozio di primavera
  • Pasqua
  • Calendimaggio
  • Solstizio d’estate
  • Equinozio d’autunno
  • Ognissanti
  • Solstizio d’inverno
  • Candelora

QUALCHE CURIOSITA' SULL'EQUINOZIO DI PRIMAVERA
I popoli più nordici come i Celti spostavano questa ricorrenza a Beltane, festa della riproduzione del bestiame con una matrice agricola meno marcata rispetto alle feste dell’area mediterranea, dove è l’Equinozio, o quantomeno i rituali che venivano celebrati in prossimità di queste corrispondenze, in realtà ad avere un’importanza maggiore rispetto a Beltane.

Da ricordare che gli Equinozi non sono feste celtiche, ma sono festività che appartengono all’area sud europea. L’Equinozio di Primavera segna proprio il momento dell’unione in un simbolismo cosmico, legato al risveglio della Natura; a ciò si ricollega il tema del matrimonio fra una divinità maschile, appartenente alla sfera solare, ed una femminile, legata alla Terra o alla luna. Il Dio Sole si accoppia, infatti, con la Giovane Dea Terra.

Come per gli altri momenti rituali stagionali antichi, questo giorno è stato in parte assorbito dalla chiesa cristiana ed associato a due giorni santi cristiani. Il primo è la festività dell’Annunciazione della Vergine Benedetta Maria, che cade il 25 marzo. Il secondo è la Pasqua.
La parola “Pasqua” ha la sua origine nel nome della Dea germanica antica della fertilità e della Primavera, Eostre, Oestara o Ostara, tra i cui simboli sono i nidi delle lepri, le uova degli uccelli, la nuova luna, le farfalle ed i bozzoli.

Le pietre speciali per questo giorno sono l’opale, l’acquamarina, il quarzo rosa e la pietra di luna.
Gli animali mitici: gli unicorni, cavalli e centauri alati.
Le piante e le erbe sono i fiori di primavera, i croco, i bucaneve, i narcisi, il gelsomino, il muschio irlandese e lo zenzero.
 

  torna a inizio pagina    

Pow Wow DBN – via Fratelli Bandiera 124 (M1 Sesto Rondò) 20099 Sesto San Giovanni (Milano)
contattaci tramite e-mail info@powwow-dbn.it – tel.347 29.43.574

corsiyogataichi.it  il nuovo sito dell'associazione

© 2006-2016 Pow Wow Discipline Bio-Naturali ASD APS Sesto San Giovanni, Milano